LE NOSTRE

News

Reverse Engineering

16 Set, 2021

Dal pezzo reale alla digitalizzazione 3D del modello.
Il reverse engineering (in italiano “ingegneria inversa”) è quel processo che, per mezzo di un’acquisizione di misure 3D con i sistemi PCMM e non, permette di mettere in relazione la parte detta Master e la parte Target, riducendo al minimo gli errori di accoppiamento tra di esse velocizzando così tutto il processo di produzione.

Questo può avvenire non solo in base alla strumentazione più idonea per l’attività in essere ma specialmente al rapporto di collaborazione e scambio di informazioni tra il reparto d’ingegneria del cliente ed i nostri tecnici.

Nell’immagine si può notare il risultato del lavoro svolto tra il reparto di Service Portable (Presso il Cliente) e il reparto di REE (Reverse Engineering), che ha portato al risultato richiesto dal cliente nei tempi richiesti e con alta precisione.

Qualità

ed affidabilità

Riservatezza

nella gestione dei dati sensibili

Flessibità

nell’intervenire in Italia e all’estero

Rapidità

di intervento

Qualità

ed affidabilità

Riservatezza

nella gestione dei dati sensibili

Flessibità

nell’intervenire in Italia e all’estero

Rapidità

di intervento